Chimay – la più grande birra trappista

Chimay – la più grande birra trappista

Quando pensiamo alle birre d’Abbazia e alle birre trappiste, pensiamo a qualche vecchio monaco che segretamente custodisce la ricetta del monastero tramandata da secoli e prodotta per pochi fortunati. In parte è vero ma non è sempre così, non è il caso dell’Abbazia trappista di Chimay.

Abbazia appartenente all’ordine dei Cistercensi della Stretta Osservanza (i monaci Trappisti), monaci di clausura, l’Abbaye de Notre Dame de Scourmont si trova negli splendidi boschi fra Forges-lez-Chimay e Scourmont, vicino al confine francese, nel sud della provincia dell’Hinaut. La storia del monastero è recente inizia nel 1850, quando viene posta la prima pietra di quello che sarà il futuro monastero da parte di 17 monaci, provenienti dall’abbazia consorella di Westvleteren.

I monasteri trappisti sono da sempre vocati alla produzione di birra e il 1861 è la data che segna l’inizio della produzione a Scourmont. I trappisti della stretta osservanza considerano il lavoro come parte essenziale della vita spirituale del monaco, per questo subito dopo il loro insediamento iniziano la produzione di birra e formaggio.
I monaci cominciano a produrre e commercializzare le loro birre, imbottigliate nelle cucine dell’abbazia e conservata nelle cantine, a partire dal 1864-1865. La produzione viene interrotta (o solo diminuita) nei periodi coincidenti con le due guerre mondiali; nel 1948 la fabbrica viene riaperta, secondo nuovi criteri produttivi, che coniugano il rispetto della tradizione monastica con nuove tecniche produttive, “insegnate” ai monaci dal professor De Clerck dell’università di Lovanio. L’altro protagonista della “rinascita” produttiva di Chimay è Padre Theodore, che coltiva e isola in quegli anni il famoso “lievito di Chimay” e che supervisiona, nel ruolo di mastrobirraio, la produzione dal 1954 al 1988.

Nel 1998 l’Abbazia trappista di Scourmont – Chimay, è stata tra gli 8 fondatori della Associazione Internazionale Trappista che raggruppa e disciplina la produzione di prodotti di vario genere. Le regole sono semplici:

  • i monaci devono lavorare all’interno dei processi produttivi,
  • il ricavato dei prodotti deve essere utilizzato per il sostentamento della comunità monastica o devoluto in beneficenza,
  • gli aspetti commerciali devono dipendere dai monaci del monastero
  • la produzione deve essere basata su prodotti che rispettano la natura

Queste semplici regole sono servite a rendere esclusivo il club dei monasteri che ne fanno parte e a rendere leggendarie i loro prodotti in particolare le birre.

Oggi Chimay è il primo birrificio trappista per quantità prodotta, circa 180.000 ettolitri di cui la metà esportate in tutto il mondo.

Chimay è anche un grande produttore di formaggi. Dal 1953 i formaggi vengono prodotti dal caseificio Sainte-Anne a Forges, e stagionati nelle cantine dell’Abbazia de Scourmont. I formaggi sono affinati con la birra prodotta nell’Abbazia creando dei prodotti caseari perfettamente abbinabili alle birre trappiste. Tutto il latte utilizzato proviene da allevamenti presenti sul territorio confinante con il monastero.

Il monastero occupa oltre 100 addetti e fattura oltre 40 milioni di Euro. Tutte le attività avviate dal monastero, grazie all’alta qualità dei prodotti e alla popolarità e fiducia che esprime il marchio “Autentic trappist product”, hanno reso l‘Abbazia di Chimay una delle realtà economiche più vivaci della provincia Hainaut nella regione della Vallonia. Le attività di Chimay sono dal 1998 governate dalla fondazione Chimay Wartoise creata appositamente per rispettare le regole dell’associazione trappista, una delle quali recita che i proventi derivati dalle attività commerciali delle Abbazie trappiste, servono primariamente al sostegno della comunità monastica e il rimanente per realizzare attività di carattere benefico – sociale.

La fondazione Chimay è una delle più importanti realtà benefiche dell’intero Belgio e sviluppa progetti di solidarietà, formazione, sviluppo economico, green economy in tutta la Vallonia ma anche in vari paesi del mondo.

Non ci resta che provare di persona la qualità e la bontà delle loro birre e formaggi che trovate nel nostro store.

ACQUISTA LE BIRRE TRAPPISTE E I FORMAGGI CHIMAY NEL NOSTRO STORE ONLINE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *